ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 
 

02/09/2006

DOPING - Opreacion Puerto, altri 3 imputati: il ds Belda, lex medico Cordova e la sorella di Fuentes

Sabato 2 settembre 2006 - Salgono a otto gli imputati della Operacion Puerto, l'inchiesta antidoping spagnola. Il giudice Antonio Serrano, titolare del 'Juzgado de Instruccion numero 31' del Tribunale di Madrid che si occupa della vicenda, ha convocato per il prossimo 22 settembre, in qualità di imputati, Vicente Belda (direttore della squadra Comunitat Valenciana), Yolanda Fuentes (sorella di Eufemiano, imputato principale, nonché lei stessa medico della ex Liberty Seguros) e Alfredo Cordova (ex medico tanto della Comunitat Valenciana quanto della Liberty Seguros). Lo riporta l'edizione internet del quotidiano As.
   Ai tre verranno contestati reati contro la salute pubblica. Vanno ad aggiungersi al ginecologo Eufemiano Fuentes, capo del centro di doping ematico scoperto nel maggio scorso dalla Guardia Civil a Madrid, nonché al dottor José Luis Merino Batres, ai tecnici Ignacio Labarta e Manolo Saiz, ed all'ex professionista della Mtb Alberto Leon.
   Belda, la Fuentes sono protagonisti di alcune delle conversazioni telefoniche intercettate dalla Guardia Civil. Yolanda in particolare parla espressamente dell'invio di pacchetti contenenti sostanze dopanti come l'Actovegin ed il Synacthen.