ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 
 

04/07/2007

DOPING - Adesso Fuentes contrario, lo dice agli studenti delluniversit

Madrid (Spagna) - mercoledì 4 luglio 2007 - Eufemano Fuentes, il famigerato medico spagnolo che ha originato la clamorosa inchiesta Operacion Puerto che ha sconvolto il ciclismo internazionale, si dichiara "favorevole a proteggere la salute degli sportivi" e "contrario al doping".
Fuentes, l'uomo nei cui diari Ivan Basso figurava con il nome del suo cane 'Birillo' insieme a molti altri campioni, ha parlato durante un corso universitario estivo sulla "Comunicazione e Gestione Sportiva" presso l'università Re Juan Carlos di Madrid e ha spiegato che " Io sto dalla parte di chi protegge la salute degli atleti. La vita sportiva degli atleti dura dieci-dodici anni, dopo i quali c'è una lunga vita da vivere e il doping può danneggiare la salute degli sportivi. Il doping può andare contro la salute dello sportivo, è illegale in Spagna e non lo consiglierei a nessuno".
Fuentes, che nella sua carriera di medico è stato legato a molte squadre professionistiche sia di ciclismo che di calcio, è stato uno dei primi cinque imputati della Operacion Puerto, lìinchiesta contro il doping dello sport condotta lo scorso anno dalla Guardia Civil spagnola.