ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 
 

12/08/2007

DOPING - Moreni: Ho solo commesso un errore

Domenica 12 agosto 2007 - Soltanto un errore, senza alcun desiderio di frodare nessuno. Questa la tesi di Cristian Moreni. Il mantovano ed tricolore della Cofidis, trovato positivo al testosterone esogeno al termine dell’undicesima tappa del Tour 2007, il 19 luglio scorso, si difende. “Non volevo doparmi ne’ prendere in giro nessuno. Ho solo acquistato una pomata a base di prodotti naturali su internet” . Moreni si confessa al Journal de Dimanche, ma non si sente colpevole. Eppure rischia uno stop di due anni. “E’ difficile da accettare. Non ho mai utilizzato prodotti proibiti: del resto in carriera ho vinto sette corse, non cinquanta. La sanzione dev’essere proporzionata all’errore commesso” .
Moreni non crede di aver fatto nulla di illegale: “Illegale è andare a trovare un medico esterno alla squadra, prendere del testosterone o dell’Epo. Io invece ho soltanto preso su internet questa pomata naturale per stimolare la produzione di testosterone - spiega -. Non sapevo che avrei avuto problemi ai controlli. Ho commesso un errore da poco, e lo pago a caro prezzo” .
A 34 anni, Moreni rischia di chiudere la carriera. ”Difficile pensare una cosa del genere, ma lo devo affrontare. La mia vita però non è conclusa” .