ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 
 

10/04/2009

DOPING - Armstrong intoccabile. LUci attacca Afld

Venerdì 10 aprile 2009 - Pat McQuaid, numero uno dell'Uci, in un'intervista alla Bbc attacca l'agenzia francese antidoping (Afld) in merito alla vicenda che la vede opposta a Lance Armstrong per delle irregolarità durante un controllo a sorpresa del 17 marzo. Secondo l'Afld il fuoriclasse statunitense non sarebbe stato sotto il controllo visivo dell'addetto al controllo durante i 20 minuti di attesa, nei quali avrebbe effettuato una doccia. Ma McQuaid stronca il comportamento dell'ente transalpino: "Il fatto è che il test è stato effettivamente compiuto. Invece le autorità francesi hanno deciso di aprire una procedura e di mandarla all'Uci pur sapendo che non abbiamo giurisdizione in materia. Inoltre la notizia della procedura è stata mandata alla stampa e mi chiedo se fosse il caso. Direi che i francesi stanno agendo in maniera non molto professionale in questo caso".
Il massimo dirigente della federciclo internazionale ha motivato le sue parole spiegando che la prassi prevede che le infrazioni al regolamento antidoping debbano rimanere segrete finché non si decide di aprire un procedimento, cosa non ancora accaduta.