ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 
 

12/11/2005

IL CASO - Millar: Voglio tornare in sella. La Saunier Duval lo prenata per il Tour

Sabato 12 novembre 2005 - L'ex campione del mondo a cronometro, lo scozzese David Millar, squalificato attualmente per due anni per uso di Epo, è a un passo dalla definizione dell'accordo per la prossima stagione con il team Saunier-Duval di Gilberto Simoni. Millar, 28 anni, concluderà la squalifica, inflitta sulla base di una confessione sull'assunzione di farmaci vietati, il prossimo 23 giugno: la Saunier Duval potrà così tesserarlo e schierarlo al via del Tour il primo luglio con l' obiettivo di conquistare la maglia gialla nel cronoprologo di Strasburgo, un'impresa già riuscita al corridore scozzese nel 2000 a Futuroscope e che gli garantì per tre giorni la leadership in classifica generale. Millar, spesso in Toscana ad allenarsi negli ultimi tempi, ha ribadito i suoi errori: «Non nego gli sbagli che hanno condizionato la mia carriera e so di averli pagati abbastanza. Penso però che l'Uci, per un'efficace lotta al doping, dovrebbe aumentare i controlli a sorpresa rispetto a quelli programmati e pubblicarne periodicamente i risultati: costituiscono l'unica via reale per combattere il fenomeno». Pietro Algeri, tecnico Saunier, ha apprezzato la voglia di riemergere del corridore britannico: «Sta ritrovando l'entusiasmo di un neoprofessionista che affronta per la prima volta le grandi sfide. In futuro valuteremo se con lui e Simoni potremo affrontare il Tour con due punte».