ULTIM'ORA
   email: password:
   Registrati Password dimenticata?

:: ultimo video :: archivio video ::
 

60 TROFEO BANCA POPOLARE DI VICENZA
4 Gp Cubo Ceramica
15 Memorial Amici Ac Col San Martino
Classe 1.2 MU Under 23
2^ prova Internazionali del Prosecco
Domenica 6 aprile 2008 (ore 12:30) km 175,100


Radiocorsa on-line a cura di Massimo Bolognini e Massimiliano Pizzolato
realizzata in collaborazione lo staff RCI - trasmetteranno dalle motoradiocorsa
Augusto Pizzolato, Mario Case e Tiziano Piva

 
 

 

 

Guarda la SINTESI filmata (by Atlantide)

 

 

 

GUARDA LE CLIP ANIMATE

2° giro: I battistrada affrontano la curva a 180° ad inizio della discesa  

3° giro: Il gruppetto di testa nel centro abitato di Follo

3° giro: Il gruppo nel centro abitato di Follo

6° giro: Il battistrada sulla salita del Combai

6° giro: Il gruppo allungato sulla salita del Combai

8° giro: I fuggitivi e il gruppo in discesa

ARRIVO: La volata vincente del russo Roman MAXIMOV (Cycling Team Friuli)  

 

 

 

ORDINE D'ARRIVO Ufficiale
1° Roman MAXIMOV (Rus, Cycling Team Friuli)

km 177,500 in 4 ore 35'37" media 38,641

2° Mirko Battaglini (Neri Lucchini Nuova Comauto)

3° Andrey Klyuev (Rus, San Marco Concrete Caneva)

4° Enrico Zen (Filmop Sorelle Ramonda Bottoli)

5° Gianluca Brambilla (Zalf Désirée Fior)

6° Alessandro Colò (Promociclo Brunero)

7° Alessandro Mazzi (Solaris Grigolin Saclà Palazzago)

8° Ricardo Pichetta (Team Tata)

9° Damiano Caruso (Mastromarco Chianti Sensi)

10° Andrea Piechele (Trevigiani Dyanamon)

11° Marcello Pavarin (Filmop Sorelle Ramonda Parolin)

12° Roberto Cesaro (Cargo Compas)

13° Stefano Agostini (Molino di Ferro Vangi)

14° Matteo Ligas (Pagnoncelli Mgc Perrel)

15° Giuseppe Ascione (Promociclo Brunero)

16° Manuele Caddeo (Mastromarco Chianti Sensi)

17° Federico Rocchetti (Pagnoncelli Ngc Perrel)

18° Paolo Locatelli (Bergamasca De Nardi)

19° Tomas Mice (Lietuvos Dviraciu)

20°  Thomas Tiozzo (Trevigiani Dynamon)

Iscritti 183, partenti 175, arrivati 49

 

  
ARRIVO

Volata lanciata tra i 10 battistrada!!!

S'impone il russo Roman Maximov (Ct Friuli) su Mirko Battaglini (Neri Lucchini). Terzo un altro russo, Klyuev

km 174,00
Ultimo km! I 10 resistono in testa ma hanno 10"
km 173,00
Il gruppo è in forte rimonta.
km 172,00
Tutto da rifare. I 10 con 30" sul gruppo si ritrovano assieme.
km 170,00
Ci riprova Klyuev, ha pochi metri di vantaggio. Oss prova a ricucire
km 168,00
Klyuev ripreso!! A condurre ora sono in dieci. Gran finale al Col San Martino.
km 164,00
Il russo Klyuev ha ora 21" su un drappello con Oss, Battaglini, Colò, Pichetta, Mazzi, Zen, Caruso, Brambilla, Maximov. La corsa sta affrontando il tratto in discesa.
km 161,800
9° GPM: Klyuev transita da solo con una manciata di secondi su Pichetta (Tata) e Maximov (Ct Friuli).
km 161,00
Il campione europeo Klyuev attacca in salita, gli resistono Caruso e Oss
km 160,00
Mentre Rocchetti è in difficoltà, Pagani è a 12", Tiozzo e Serafino a 25", il gruppo 29".
km 159,00
Resta invariato il vantaggio dei battistrda, mentre dal gruppo esce Angelo Pagani (Filmop). Si fanno vedere anche Tiozzo (Trevigiani) e Serafino (Cargo).
km 156,600
8° GIRO (fine): si entra nella fase calda, decisiva di questo 60° Tr. Banca Popolare di Vicenza con un quartetto al comando. Il gruppo a 21" tirato da Davide Malacarne (Neri).
km 150,00
Cresce lievemente il vantaggio: ora è di 20" per Caruso, Klyuev, Rocchetti e Oss.
km 148,00
Vantaggio minimo: solo 11" separano i battistrada dal gruppo
km 146,00
A Guietta allungano in quattro: Damiano Caruso (Mastromarco), Andrey Klyuev (San Marco Caneva), Federico Rocchetti (Pagnoncelli) e Daniel Oss (Zalf).
km 143,300
8° GPM: i grimpeur annullano la bella azione di Malori. Così Pichetta (Tata), precede Daniel Oss (Zalf) e il russo Klyuev (S.Marco Caneva).
km 142,500
All'inizio del "muro" finale Malori è bracccato dai migliori della truppa.
km 141,00
Vantaggio sempre risicatissimo: 11" mentre Malori pedala in salita.
km 140,00
Malori conserva 15" sul gruppo. Il ragazzo di Mirko Rossato e Gilberto Parolin cerca l'impresa. Davanti a lui ancora due arrampicate sul Boschetto. In questa stagione, da finisseur, Malori si è già imposto a Sambucheto di Montecassiano (Mc).
km 138,100
7° GIRO (fine): con 14" di margine Adriano Malori passa tutto solo sotto il traguardo.
km 136,00
Un uomo solo al comando. E' il tricolore della crono Adriano Malori (Filmop)
km 135,00
Il gruppo torna compatto a fine discesa!!
km 130,00
I fuggitivi non mollano, anche se la caccia è apertissima
km 127,00
Solo 11" dividono i sette battistrada dal plotone. Il ricongiungimento è ormai cosa fatta.
km 126,00
Al comando si ritrovano in 7: Salvi, Pagani e Vella vengono agganciati da Brambilla, Colò, Pichetta e Rocchetti. Il gruppo è poco distante.
km 124,800
7° GPM: l'inesauribile Kotchekov scollina davanti Pagani e Salvi. Con Lombardi subito dietro. Dal gruppo rinvengono di gran carriera il vincitore del Palio del Recioto Brambilla (Zalf), Colò (Promociclo), già sul podio lo scorso annoe gli scalatori Pichetta (Tata) e Rocchetti (Pagnoncelli).
km 123,00
Davanti nessuno se la sente di prendere l'iniziativa. Mentre è Salvi ad alzarsi sui pedali per fare l'andatura. Lo avvicenda Pagani e Lombardi (Bergamasca) si stacca.
km 122,00
A bivio Casette, quando il Boschetto s'inerpica, solo 18" separano il gruppo dalla testa della corsa. Sarà quindi una scalata molto importante quella che inizierà tra breve.
km 121,00
Verso l'attacco del Boschetto (sarà la sesta), a Ponte di Guia, gruppo segnalato a 28" sui 5 fuggitivi.
km 119,600
6° GIRO (fine): il quintetto in perfetto accordo, pilotato dal russo Kotchekov, transita sotto il traguardo con 40" sul gruppo tirato dai ragazzi della nazionale della Gran Bretagna.
km 115,00
Il gruppo recupera il drappello di 10 unità. In avanscoperta restano quindi i 5 battistrada.
km 114,00
Nuovo cronometraggio: 1'14" separano i 10 inseguitori, ma il gruppo sta recuperando.
km 112,00
A fine discesa troviano un quintetto al comando: Kochetrkov, Vella e Lombardi hanno agganciato Salvi e Pagani.
 Media oraria dopo 3 ore di gara: 37,600 km/h
km 108,00
In discesa verso Follo e S.Stefano ecco la nuova situazione: Pagani e Salvi a condurre, dietro Lombardi, Vella e Kotchekov. Quindi altri 10 corridori: Zachar, Daniel, Svab, Bontorin, Kennaugh, Malori, Di Corrado, Magazzini a cui si aggiungono in seconda battuta anche Sipala e Mattio.  Ritardo 1'13". Il gruppo a 1'38".
km 106,300
6° GPM: Salvi precede Pagani, dopo una manciata di secondi passa il russo Kochetkov. Quindi a 49" sfilati i 16. La testa dl gruppo a 2'06".
km 105,00
Pagani scandisce il ritmo su Salvi.
km 104,00
Verso il Boschetto attaccano in due: Pagani (Filmop) e Salvi (Bergamasca). Appena la strada sale si avvantaggiano dal resto degli inseguitori anche Kochetkov (Russia), Vella (Palazzago) e Lombardi (Neri)
km 103,00
Donesana e Zardetto hanno 55" sui 19. Il plotone cronometrato a  1'20".
km 101,100
5° GIRO (fine): al passaggio sotto il traguardo Donesana (Bergamasca) e Zardetto (Brisot) escono dal plotone e si portano all'inseguimento dei 19 di testa. Il gruppo passa a 1'12".
km 97,00
A Colbertaldo Pirazzi (Aran), McNally (Gran Bretagna) e Magri (Pagnoncelli) rientrano al comando. Così in 19 vanno a guidare le operazioni. Il gruppo è però a 45". Si prospetta una  rivoluzione al nuovo assalto del Boschetto.
km 96,00
Il punto. In 16 davanti, a 26" un terzetto, a 54" altri 3 corridori, a 1'11" un quartetto e a 1'29" il gruppo che controlla.
km 95,00
Rientro al comando per Lombardi (Neri) e Mattio (Unidelta). In testa ci sono quindi 16 corridori 
km 93,00
Il nazionale britannico perde contatto dalla testa per un salto di catena. Così davanti restano in 14.
km 92,00
All'inizio della discesa in testa si ricompattano in 15.
km 91,00
5° GPM: il russo Kochetkov precede Federico Bontorin e il britannico McNally.
km 90,00 Il Boschetto inizia a fare le prime vittime: l'ungherese Mecseri e Magri (Pagnoncelli). Il ritmo è scandito da Bontorin, con Kochetkov, Zachar, McNally, Di Corrado e Daniel, via via sfilati tutti gli altri di testa.
km 88,00
Cala ulteriormente il margine di 9 sui 14: adesso è di 13".
km 85,00
Dal gruppo escono in tre: Pagani (Filmop), Lombardi (Neri) e Lollato (Molino di Ferro). Mentre Alessandro Colò (Promociclo) è vittima di una caduta.
km 84,00
Cala il vantaggio dei 9 al comando. Da 45" si riduce a 33" sui 14 inseguitori. Il gruppo a 1'32.
km 82,600
4° GIRO (fine): al passaggio sotto il traguardo i 9 attaccanti hanno ora 45" su 14 unità. Mentre il plotone dimezza il ritardo, cronometrato a 1'16".
km 79,00
A guidare le operazioni restano in 9 senza Zanotti e Hlebanja che vengo riassorbiti dagli immediati inseguitori.
 Media della seconda ora di gara: 38,150 km/h
km 76,00
Dunque fila assottigliate al comando con i due drappelli che dietro si fondono.
km 74,00
In discesa si verifica una caduta tra gli 11 fuggitivi. Coinvolti Zanotti (Palazzago) e Hlebanja.
km 72,00
Il gruppo ha 3'15" di ritardo dagli 11 battistrda. In coda cade il brasiliano Manarelli (Marchiol). Purtroppo è necessario il trasporto al pronto soccorso di Conegliano
km 69,300
4° GPM: Kochetkov scollina davanti lo sloveno Hlebanja e Bontorin. Mentre più dietro Zardetto perde contatto dai 5 inseguitori.
km 68,00
Nel tratto più impegnativo scatto deciso del russo Kochetkov, lo inseguono Hlebanja e Federico Bontorin
km 66,00
Gli undici battistrada si avviano verso la terza scalata del Boschetto che nella parte finale prevede il superamento di un autentico "muro". Rosa riesce a riagganciare i 5 che lo precedevano.
km 64,1003° GIRO (fine): Situazione fluida ora. Undici al comando, 5 a inseguire, poi Rosa, quindi altri 6 e il gruppo a 3'40".
km 63,00
Quindi dietro i 5 c'è solo Artis Rose (Palazzago), quindi Vella e Sipala (Palazzago), Magazzini (Vangi), Salvi (Bergamasca), Mattio (Unidelta) e Malori (Filmop).
km 62,00
I primi 5 che rincorrono gli 11 sono: Padoin (Moro), Pirazzi (Aran), Svab (Sava Kranj), Kennaugh (Gran Bretagna) e Zardetto (Brisot).
km 60,00
A Colbertaldo ecco la nuova situazione. Dietro gli 11 di testa trovaimo un quintetto a 1'09". Quindi a 2'52" altri sei. A breve le esatte composizioni.
km 58,00
Nulla cambia in testa, mentre dietro c'è gran movimento col gruppo a oltre 4 minuti.
km 55,00
La situazione: dietro gli 11 fuggitivi troviamo Roberto Pirazzi (Aran), il britannico Kennaugh e lo sloveno Svab.
km 53,000
Gli undici battistrada si riuniscono durante la discesa.. Mentre un terzetto è a 1'18". 
km 50,800
3° GPM: il russo Kochetkov transita su Hlebanja e Federico Bontorin con i battistrada passati sgranati. Il gruppo è cronometrato a 4'15".
km 47,00
I fuggitivi si avviano verso la seconda arrampicata del Boschetto. I quattro inseguitori hanno 35" di ritardo.
km 45,600
2° GIRO (fine): flash dalla testa della corsa. Undici a condurre, quattro a inseguire, poi un tandem, un corridore solitario ed il gruppo a oltre 4'30".
km 40,00
Dietro agli 11 battistrada si avventurano in quattro con oltre 1' di ritardo, il gruppo è a oltre tre minuti.
km 36,00
Al termine della discesa si ricompattano in undici. McNally, Kochetkov, Bontorin, Hlebanja, Di Corrado, Bonaiti, Mecseri, Magri, Zanotti, Daniel, Zachar.
km 34,00
In discesa i battistrada si ritrovano assieme, ma le carte si sono mescolate. In testa sono rientrati Zardetto e Kochetkov, mentre hanno preso terreno Zanco, Bontorin, De Zotti e Bonaiti.
km 32,300
2° GPM: nella prima scalata del Boschetto si avvantaggiano in quattro: Hlebanja, Di Corrado, Bontorin e Zachar. Con passaggio che vede Bontorin transitare su Hlebanja e Di Corrado.
km 31,00
Kochetkov riaggancia i nove fuggitivi mentre si avvicina il 2° Gpm.
km 30,600 Dietro i battistrada il quartetto si rompe. Vediamo di fare il punto. Kochetkov e Daniel, allungano su Zardetto e Padoin. Dietro a 1'19" troviamo Kennaugh e Pirazzi (Aran), poi Bianconi (Mastromarco) da solo a 1'43", quindi c'è Svab sempre solo a 2'. Il gruppo pedala a 2'30" mentre la corsa sta percorrendo la seconda sezione che prevede 8 giri più corti.
km 27,100
1° GIRO: I 9 fuggitivi hanno 50" sul quartetto inseguitore e 1'10" sul gruppo che pedala occupando tutta la sede stradale.
km 25,00
Dopo Colbertaldo in quattro escono all'inseguimento dei fuggitivi: si tratta di Kochetkov (Nazionale Russia), Zardetto (Brisot), Padoin (Moro), Daniel (Molino di Ferro).
km 23,00
I 9 attaccanti conservano 50" sul gruppo. 
km 21,00
Nel tratto veloce verso Colbertaldo il gruppo è segnalato in forte rimonta. In testa restano così i 9 battistrada. Nulla da fare per il quintetto di inseguitori.
km 19,00 Nel tratto in discesa, anche Padoin (Moro) e Palcak (Nazionale Slovacchia) cercano di accodarsi a Zanco, Sokolov e Rose.
km 17,00
Alla caccia dei 9 fuggitivi si sono portati Diego Zanco (Trevigiani), Sokolov (Nazionale Russia) e Rose (Palazzago). Ritardo 23". Il gruppo a 49".
km 16,500
A Guia un terzetto esce dal gruppo
km 13,800
1° GPM: Davanti i 9 battistrada passa il magiaro Mecseri (Pnivo) su Bontorin (Zalòf) e Hlebanja (Sava). Ilo gruppo cronometratop a 34".
km 13,00
Durante la prima ascesa perdono contatto dai battistradaZachar e De Zotti. In testa restano così in nove.
km 12,00
Sono 11 unità al comando. Vediamo di chi si tratta: Bonati e Di Corrado (Bergamasca), De Zotti (Moro), Mark McNally (Nazionale Gbr), Zanotti (Palazzago), Magri  (Pagnoncelli), Mecseri (PNivo), Hlebanja (Sava Kranj), Bontorin (Zalf), Zanco (Tata), Zachar (Nazionale Slovenia). Inizia la prima ascesa al Combai dal versante di MIane. I fuggitivi hanno 25" sul gruppo compatto.
km 9,500
Radiocorsa sta rilevando la composizione esatta dei battistrada che nel frattempo guadagnano terreno sul gruppo
km 7,00
In entrata a Follina esce un drappello.
km 3,500
Il gruppo allungatissimo a 60 km/h ricuce il primo allungo della giornata in uscita da Soligo. 
km 2,00
Primo timido allungo davanti: con una manciata di metri di vantaggio Marco Zardetto (Brisot) e lo sloveno Marko Hlebanja (Sava Kranj). Dietro invece è appiedato da una foratura Alan Majersic (Loborika).
km 0,00
Scatta in questo momento il 60° trofeo Banca Popolare di Vicenza. 154,100 i km da percorrere sul rinnovato tracciato incentrato su 8 arrampicate del Combai dal versante del Boschetto. La giornata non è affatto primaverile, Anche se c'è un timido sole la temperatura non supera i 13°C,
Ore 12:25 Ancora qualche minuto e l'internazionale prenderà il via da Farra di Soligo.
Ore 12:15
I corridori stanno pedalndo ad andatura turistica verso il km 0 e lo start ufficiale
Ore 12:10

In piazza Rovere, di fronte al complesso che ospita la tradizionale Mostra del Prosecco, si sta ultimando la presentazione ufficiale delle 31 squadre che prenderanno il via a questa 2. prova delle Internazionali del Prosecco.

Ricordiamo che la prima prova si è disputata il giorno di Pasquetta a Villa di Cordignano con la vittoria andata al bellunese Davide Malacarne. La terza ed ultima prova si terrà a San Vendemiano con il classico Gp Industria&Commercio. Tra qualche minuto i corrridori si disporranno sotto il traguardo per il via ufficioso. Lo start ufficiale è fissato dopo 3km a Farra di Soligo.

Compatibilmente con gli impegni di servizio stiamo aggiornando l'elenco iscritti

Ore 12:00

Buongiorno, buongiorno a tutti voi da Col San Martino (Tv), capitale del Prosecco del Quartier del Piave e del grande ciclismo. C'è grande attesa per il via della edizione n° 60 dell'intenazionale che vale  il passaggio tra i professionisti.

In postazione diretta dal traguardo vi giunga un saluto speciale da Massimo Bolognini c

  
 

 

ELENCO ISCRITTI Ufficioso

 

U.C. TREVIGIANI
1    Coledan Marco
2    Mantovani Enrico
3    Piechele Andrea
4    Pontiroli Davide
5    Tiozzo Thomas
6    Zanco Diego
7    Andriato De Mattos Rafael
8    Calderan Alessandro
9    Dugani Flumian Luca

BERGAMASCA COLPACK DE NARDI   
DE NARDI - DAIGO - BERGAMASCA
   
11    Bonaiti Denis
12    Di Corrado Andrea
13    Locatelli Paolo
14    Salvi Efrem
15    Locatelli Stefano
16    Magni Michele

17    Nicoli Mattia
18    Donesana Fabio
19    Testa Fabrizio

FILMOP RAMONDA BOTTOLI PAROLIN   
FILMOP BOTTOLI RAMONDA PAROLIN
   
21    Bertazzo Omar
22    Giacomin Andrea
23    Malori Adriano
24    Tincani Andrea
25    Zen Enrico
26    Contoli Alberto
27    Graziato Massimo
28    Grendene Andrea
29    Pagani Angelo
30    Pavarin Marcello

BRISOT CARDIN BIBANESE   
TEAM BRISOT CARDIN BIBANESE
   
31    Corra' Paolo
32    De Marchi Alessandro
33    Berdos Oleg
34    Petter Kevin
35    Fedrigo Leonida
36    Ulliana Davis
37    Piccin Eros
38    Rosenlund Darcy Russell
39    Torresin Luca

NERI LUCCHINI NUOVA COMAUTO   
SPRINT VALTROMPIA
   
41    Malacarne Davide
42    De Negri Pierpaolo
43    Pecoraro Giuseppe
44    Battaglini Mirko
45    Bertolini Thomas
46    Bertolani Mirco
47    Lombardi Omar
48    Kashtan Anatoliy
49    Tedeschi Mirko

CYCLING TEAM FRIULI
   

51    Bonifetto Federico
52    Mattion Tiziano
53    Maximov Roman
54    Mirino Simone
55    Ponta Marco
56    Magrin Andrea
57    Calesso Elvis
58    Tittonel Luca

MORO SCOTT BICYCLE LINE   
61    Biasuzzi Davide
62    Bonan Marco
63    Borghesi Valentino
64    De Zotti Michele
65    Maksimchyk Pavel
66    Micheletti Mirko
67    Nardi Filippo
68    Padoin Francesco
69    Zanotelli Omar

MASTROMARCO CHIANTI SENSI GRASSI   
AS MASTROMARCO GRASSI
   
71    Caruso Damiano
72    Borchi Stefano
73    Fichera Mariano Davide
74    Caddeo Manuele
75    Dorio Gianluca
76    Puccioni Mirko
77    Barindelli Luciano
78    Da Castagnori Marco

GREAT BRITAIN CYCLING TEAM   
81    Swift Ben
82    Bellis Jonathan
83    Hampton Russel
84    Dowsett Alex
85    Mc Gvoy Jonathan
86    Mc Nally Mark
87    Burke Steven
88    Renkaugh Peter
89    Tennant Andrew

SAN MARCO CONCRETE CANEVA   
SAN MARCO IMET CANEVA
   
91    Ianniello Maurizio
92    Ianniello Vincenzo
93    Tavian Matteo
94    Klyuev Andrey
95    Dal Bello Maurizio Junior
96    Paoletti Andrea
97    Voncini Marco
98    Valynin Valery

TEAM GRIGOLIN SOLARIS PALAZZAGO   
101    Mazzi Alessandro
102    Vella Giuseppe
103    Barbieri Luca
104    Barbieri Matteo
105    Zanotti Marco
106    Tarasau Artur

SEANO VIAGGI   
MOLINO DI FERRO GIORGIONE
   
111    Ulissi Diego
112    Magazzini Enrico
113    Fiducia Simone Giovanni
114    Mammini Matteo
115    Daniel Stefano
116    Agostini Stefano
117    Nechita Andrei
118    Stocco Alessandro
119    Lollato Alessandro
120    Bittante Mattia

PAGNONCELLI NGC PERREL   
NGC PAGNONCELLI PERREL
   
121    Rocchetti Federico
122    Mascolo Gianni
123    Buts Vitaliy
124    Barattieri Francesco
125    Sala Simone
126    Ligas Matteo
127    Magri Mario
128    Orlandi Luca
129    Bocchiola Giorgio

BK LOBORIKA CROAZIA   
131    Valcic Silvano
132    Zaninovic  Vinko
133    Perkovic Marjan
134    Prso Aleksandar
135    Perosko Rog
136    Koski Kristijan
137    Osip Antonio

LIETUVOS DVIRACIU - LITUANIA   
141    Mice Tomas
142    Kukta Marius
143    Kovaliovas Edgaras
144    Bliakevicius Mantas
145    Kauoas Gediminas
146    Baltrusaitis Aivaras

MANTOVANI ROVIGO   
151    Bone Leon Jose Gabriel
152    Casotto Fabio
153    Giantin Andrea
154    Pizzo Alberto
155    Verschoore Michael
156    Zardini Edoardo
157    Aldegheri Diego
158    Espinoza Cazar Francisco Javier

P-NIVO BETONEXPRESSZ 2000-CORRATEC   
161    Cziraki Istvan
162    Mecser Zoltan
163    Toth Daniel
164    Valko Andras

SLOVACCHIA NATIONAL TEAM   
171    Tybor Patrik
172    Mahoar Martin
173    Skopek Martin
174    Kostelnicak Martin
175    Palcak Jozef
176    Haring Martin
177    Zacher Branislav
178    Vyane Matej
179    Canecky Marek

OLEODINAMICA PANNI   
V.C. BREGANZE 
  
181    Bernardi Diego
182    Ferraro Damiano
183    Lutskovich Egor
184    Simoni Alex
185    Slaviero Michele
186    Donadello Marco
187    Tapparello Marco
188    Guidolin Cristian
189    Scappin Paolo

SAVA KRANY   
191    Bast Dejan
192    Burjek Nik
193    Furdi Blaz
194    Hlebanja Marko
195    Svab Gasper

ZALF DESIREE FIOR   
201    Collodel Matteo
202    Brambilla Gianluca
203    Oss Daniel
204    Modolo Sacha
205    Tassinari Gabriele
206    Ferraresso Daniele
207    Boaro Manuele
208    Masiero Federico
209    Bontorin Federico

NAZIONALE DI RUSSIA   
211    Kochetkov Pavel
212    Silin Egor
213    Sokolov Dmitriy
214    Tsatevich Alexey
215    Makarov Maxim
216    Root evgeniy
217    Blinov Ivan
218    Solomennikov Andrey
219    Berezkin Denis
220    Tokarev Evgeniy

MARCHIOL EMISFERO LIQUIGAS SITE
   
221    Santoro Antonio
222    Corazzin Albino
223    Guarnieri Jacopo
224    Gadici Marco
225    Cimolai Davide
226    Manarelli Carlos Alexandre
227    Martin Sergio
228    Cotesta Leandro
229    Buoro Alberto

BASSO PIAVE HERACLIA PAVIMENTI   
BICI TEAM COMETFER 
  
231    Boen Nicola
232    Cargnelutti Diego
233    Parolin Stefano
234    Vaccher Andrea
235    Bragato Nicola
236    Lorenzon Marco

CARGO COMPAS ALBATROS
   
241    Cesaro Roberto
242    Fedi Matteo
243    Mucelli Davide
244    Opryshko Oleh
245    Parrinello Antonino
246    Rocchi Luca
247    Zamparella Marco
248    Pollasto Francesco
249    Serafino Raffaele
250    Stefanelli Alessandro

UNIDELTA ARVEDI GARDA   
CREMONESE ARVEDI UNIDELTA
   
251    Facchini Patrick
252    Mattio Alessandro
253    Moschen Emanuele
254    Benedetti Luca
255    Bina Claudio
256    Mancuso Salvatore
257    Belleri Nicola
258    Fadini Fabio
259    Franzini Marcello

PRESSIX ZANON TOSETTO   
261    De Vallier Ivano
262    Lora Damiano
263    Marcon Gianluca
264    Vaccari Luca
265    Zallio Matteo
266    Michieletto Giuseppe
267    Zanchetta Moreno

ARAN WORLD CANTINA TOLLO   
MITON ODOARDI COGEM FAZZINI LUNIK
   
271    Rabottini Matteo
272    Giuliani Davide
273    Pirazzi Roberto
274    De Patre Roberto
275    Miani Samuele
276    Brychak Vitalii
277    Picciau Enrico
278    Puca Vincenzo
279    Azzarone Giovanni

TERMOPIAVE MECC.2P CASSOLATO C.   
281    Buso Stefano
282    Pasqualon Andrea
283    Marsilli Gian Marco
284    Bortignon Giulio Alberto
285    Berra Stefano
286    Gaspari Marco
287    Zanardo Michele
288    Recchia Marco
289    Antonello Daniele

PROMOCICLO   
BRUNERO PROMOCICLO
   
291    Ascione Giuseppe
292    Colo' Alessandro
293    Currenti Giuseppe
294    Durante Matteo
295    Fruzzetti Michel
296    Marchetta Carmelo
297    Polivoda Oleksandr
298    Grillo Francesco Carlo
299    Salvetti Tommaso

TEAM TATA VELO VENETO   
301    Pichetta Ricardo
302    Magnaldi Mattia
303    Daniele Fabrizio
304    Salomone Andrea
305    Ferrero Andrea
306    Greselin Roberto
307    Zanco Thomas
308    Nichele Attilio
309    Fusaz Marco

 

 

 

PROGRAMMA

 

60° TROFEO BANCA POPOLARE DI VICENZA - 4° GP "Cubo Ceramica" - 15° Memorial "Amici A.C. Col San Martino - CLASSE 1.2 MU - Under 23

ORGANIZZA: ASD Ciclistica Col San Martino - Via Fontana, 131 - 31010 Col San Martino (Tv) - Tel. 0438/98.70.09-89.81.50 - Fax. 0438/98.70.02 - E-mail: accolsanmartino@libero.it

ISCRIZIONI: tramite bollettino di iscrizione.

Composizione squadre: 6 atleti.

Verifica licenze: domenica 6 aprile dalle ore 8.15 alle ore 10.00 a Col San Martino presso i locali della scuola materna in piazza Rovere.

Riunione Tecnica: ore 10.15 a Col S.Martino presso la sala Convegni della Mostra del Prosecco in piazza Rovere.

Partenza ufficiosa: ore 12.15 da Col S.Martino piazza Rovere trasferimento a Farra di Soligo per km. 3.600.

PARTENZA ufficiale: ore 12.30 a Farra di Soligo in via Patrioti davanti Municipio.

PERCORSO: Farra di Soligo - Soligo Madonnetta, Soligo pizzeria la Botte, La Bella, rotonda Follina, Follina bivio per Miane, Miane (da Gigetto), Combai, Combai bivio Madean, Guia (Guietta), S.Stefano, Follo, Colbertaldo, Col S.Mardino di km. 23.600, indi Col S.Martino, Ponte Guia, Bivio Casette, Combai inizio senso unico, Combai, Combai bivio Madean, Guia (Guietta), S.Stefano, Follo bivio Guia, Colbertaldo, Col San Martino da ripetersi 8 volte - per un totale di km. 175.100.

Direttore di Organizzazione: Fabretto Luciano.

GIURIA: Presidente: Jordi Martinez Boadas (Esp) - Componenti: Cenere Francesco, Soldà Alessio - Giudice di Arrivo: Canazza Giuseppe - Componente su moto: Beneggi Alessandro.

 

 

 

COSI' NEL 2007

 

1. Manuel BELLETTI (Trevigiani Dynamon Carraro)
km 170,300 in 4 ore 25' 08" media 38,539
2. Grega Bole (Slo, Kk Sava Kranj)
3. Alessandro Colò (Promociclo)
4. Evgeny Rashenko (Rus, Euro Bike Oliviero)
5. Stefano Basso (Marchiol Famila Ima Liquigas Site)
6. Luca Zanderigo (Filmop Sorelle Ramonda Parolin)
7. Cristiano Monguzzi (Cremonese Arvedi Unidelta)
8. Giuseppe Ascione (Promo Ciclo)
9. Damiano Caruso (Mastromarco)
10. Americo Novembrini (Massi Team)
11. Mirko Selvaggi (Mastromarco)
12. Alessandro Bisolti (Palazzago Saclà Majet) a 10"
13. Stefano Daniel (Molino di Ferro Giorgione) a 26"
14. Daniele Perinetto (Team Tata)
15. Jhonne Walker (Australian National Team)
16. Paolo Corrà (Permac Cardin Bibanese)
17. Salvatore Mancuso (Cremonese Arvedi Unidelta)
18. Vid Ogris (Slo. Kk Radenska Powerbar)
19. Roman Kireyev (Fed. Ciclistica Kazakistan)
20. Sacha Modolo (Zalf Désirée Fior)
21. Vitaly Buts (Ukr, Pagnoncelli Ngc Perrel)
22. Luca Barla (Bergamasca 1902)
23. Marco Vivian (Trevigiani Dynamon Carraro)
24. Sergey Renev (Fed. Ciclistica Kazakistan)
25. Andrey Zeits (Fed. Ciclistica Kazakistan)
Partenti 181, arrivati 52

 

 

 

COSI' NEL 2006

 

1° Ermanno Capelli (Ita) Unidelta Gls Garda
km 170,300 in 4 ore 35'58" media 37,026 km/h
2° Jan Almblad (Dan) Uc Trevigiani Dynamon a 34"
3° Manuel Belletti (Ita) Uc Trevigiani Dynamon
4° Marco Baro (Ita) Palazzago Saclà Maiet Colnago
5° Simone Ponzi (Ita) Zalf Désirée Fior
6° Alessandro Bazzana (Ita) Zalf Désirée Fior
7° Francesco Gavazzi (Ita) Unidelta Gls Garda
8° Yann Huguet (Fra) Amical Vc Aixois
9° Martin Velius (Svk) Slovakia Cycling Federation
10° Diego Cargnelutti (Ita) Permac Brisot Bibanese
11° Luca D'Osvaldi (Ita) Marchiol Ima Famila Liquigas
12° Fabio Taborre (Ita) Aran World Cantina Tollo
13° Mario Redaelli (Ita) Team Aurora Named Tad
14° Robert Kiserlovksi Cro) Kk Adria Mobil
15° Edoardo Girardi (Ita) Filmop Sorelle Ramonda Parolin
16° Gasper Svab (Slo) Kk Sava Kranj
17° Joze Senekovic (Slo) Kk Adria Mobil
18° Luca Zanderigo (Ita) Filmop Sorelle Ramonda Parolin
19° Mirko Selvaggi (Ita) Embassy Cargo Ped. Larigiano
20° Jure Zagar (Slo) Kk Adria Mobil